I siti web più affidabili per trovare lavoro

Cercare e trovare lavoro sul web grazie ad Internet è sempre più una modalità utilizzata sia dai giovani neodiplomati o neolaureati sia da lavoratori esperti che si ritrovano disoccupati o che hanno l’esigenza di trovare un nuovo lavoro. 

Nonostante il vasto numero di portali presenti in rete è bene saper scegliere a quale di questi fare affidamento, al fine di rivolgersi esclusivamente a siti web realmente affidabili

Trovare lavoro sul web

Su internet ci sono molti siti che possono aiutare sul tema della ricerca del lavoro, come Subito, Indeed e Cercalavoro.it. Su quest’ultimo in particolare si trovano non solo i soliti annunci delle aziende regione per regione, ma anche una serie di consigli e spunti relativi alle opportunità d’impiego e come presentarsi, dal curriculum al colloquio.

Se cerchi lavoro, leggere questo articolo ti aiuterà a scegliere il portale adatto alle tue necessità. In generale si raccomanda a chiunque prima di rispondere ad un annuncio di verificare: 

  • La presenza online dell’azienda; 
  • La precisione nella descrizione dei requisiti e delle mansioni da svolgere; 
  • La presenza di un indirizzo e-mail ufficiale; 

ma soprattutto, il consiglio è di non fare affidamento agli annunci che richiedono un pagamento per ricevere un lavoro.

Quali sono i siti web più affidabili per il tuo nuovo lavoro

  1. Cercalavoro.it

Cercalavoro.it contestualmente al panorama italiano è l’unico portale che affronta a 360° il tema del lavoro. 

Il portale contiene numerosi annunci e opportunità di lavoro, divisi per categoria e si presenta con una grafica semplice ed intuitiva. 

La lunga storia di Cercalavoro.it ha permesso alla piattaforma di diventare negli anni un vero e proprio centro nel quale lavoratori e aspiranti lavoratori, non solo possono trovare lavoro, ma anche formarsi e scegliere autonomamente una carriera professionale grazie a: 

  • Interessanti articoli riguardo l’evoluzione del lavoro; 
  • Contenuti provenienti da istituti di ricerca ed enti; 
  • Suggerimenti inerenti alla stesura di un curriculum ottimale; 
  • Consigli per specifiche categorie di lavoratori (over 40, over 50); 
  • Corsi e opportunità di formazione; 
  • Contenuti utili ad individuare i propri talenti e punti di forza; 
  • Dettagliati articoli riguardo professioni del presente e del futuro
  1. LinkedIn

LinkedIn è una celebre piattaforma largamente utilizzata per la ricerca del lavoro e per trovare opportunità di business

La caratteristica che differenza LinkedIn dalle altre piattaforme è l’essere un ibrido tra un portale dedicato alla ricerca del lavoro e il mondo del business. La piattaforma vanta oltre 600 milioni di iscritti nel mondo di cui 11 milioni solo in Italia. 

La ricerca del lavoro su LinkedIn può essere effettuata dopo aver creato un proprio profilo online che per molti aspetti richiede di inserire tutte le informazioni che in genere andrebbero inserite in un curriculum. 

Dopo aver creato un profilo, spetta all’utente crearsi un network all’interno della piattaforma. In generale, il network, la condivisione e la creazione di contenuti, sono necessarie ad aumentare la propria presenza online al fine di trovare un lavoro rispondendo ai numerosi annunci proposti dalle aziende. 

  1. Indeed

Indeed è una piattaforma americana attiva da 15 anni, disponibile in oltre 60 paesi nel mondo e in 28 lingue differenti. Il portale è dotato di un potente motore di ricerca interno ed è possibile visionare migliaia di annunci di lavoro pubblicati quotidianamente, basti pensare che solo nella zona di Milano sono presenti oltre 13.000 annunci. 

Una caratteristica di Indeed è la possibilità di pubblicare il proprio curriculum così da essere direttamente contattati da aziende e datori di lavoro. 

Trovare lavoro su Indeed è piuttosto semplice, basterà inserire la professione ricercata e la zona. 

  1. Monster.it 

Monster è uno dei più antichi portali dedicati alla ricerca del lavoro. Nasce negli Stati Uniti nel gennaio del 1994.  All’interno del portale sono presenti annunci di lavoro, e vi è la possibilità di caricare il proprio CV, inoltre una la sezione dedicata raccoglie utili consigli di carriera. 

Per trovare un annuncio di lavoro è sufficiente compilare i campi proposti in prima pagina, inserendo il tipo di lavoro desiderato e la località. Diversamente, è possibile consultare gli annunci presenti in prima pagina che sono divisi per località o per categoria. 

La sezione consigli di carriera contiene una serie di approfondimenti riguardo il tema del lavoro ad esempio: Come prepararsi ad un colloquio di lavoro, consigli per scrivere un curriculum, come conciliare vita, famiglia e lavoro. 

  1. Subito.it 

Subito.it è un portale conosciuto e affermato in Italia dal 2007. All’interno sono presenti migliaia di annunci e in particolare una sezione dedicata alla ricerca del lavoro

Così come i suddetti portali, per trovare lavoro basterà inserire il tipo di professione ricercata e la zona. Inserendo i filtri proposti è possibile restringere il campo di ricerca selezionando solo le offerte riservate ai possessori di un determinato titolo di studi o appartenenti a uno specifico settore.