Compro scooter incidentati: perché è un’ottima occasione

Molte sono le persone che desiderano acquistare uno scooter ma purtroppo, spesso non si hanno soldi a sufficienza per farlo; tuttavia non bisogna demordere, infatti la soluzione più ovvia è è quello di affidarsi a portali online che offrono il servizio di compro scooter incidentati come ritiromotoincidentate.com, ovvero dei mezzi che hanno subito un sinistro, rimessi a nuovo ma che hanno perso il loro valore di mercato e pertanto acquistabili a prezzi ragionevoli.

Naturalmente ci vuole massima attenzione quando si manifesta l’intenzione di acquistare uno scooter incidentato; le valutazioni sono d’obbligo, i controlli devono essere approfonditi e improntati su una ricerca certosina.

Anche se può ai più sembrare strano, sono molte le persone che cercano veicoli sinistrati; ovviamente il motivo che li spinge è puramente economico, ma possono essercene altri, come ad esempio la passione per il fai-da-te o perché si possiede una carrozzeria risultando così un’occasione imperdibile.

Compro scooter incidentati: perché conviene

compro-scooter-incidentati

Da un punto di vista pratico ma anche logico, l’acquisto di uno scooter incidentato rappresenta un’ottima occasione per una carrozzeria.

Il motivo è presto detto: utilizzarlo come fonte di pezzi di ricambio, soprattutto se il mezzo è talmente inservibile; in alcuni casi, però, potrebbe essere riparato e poi venduto dallo stesso carrozziere come veicolo usato.

Non è però l’unica che possa acquistare un mezzo incidentato: anche un privato può farlo.

I motivi risiedono nel budget troppo basso per acquistarne uno nuovo o usato; in questo caso, per quanto riguarda la riparazione del modello, se ci si affida al servizio di compro scooter incidentati, se ne occuperà la stessa azienda includendola nel costo finale.

Cosa significa scooter incidentato e come acquistare

Per scooter incidentato si intende un veicolo che ha subito un danno a causa di un sinistro ovvero di un incidente improvviso e involontario che ha causato danni evidenti e permanenti sul mezzo.

Chi vende questa categoria di scooter deve obbligatoriamente dichiarare che il veicolo è incidentato.

Per procedere all’acquisto, è possibile consultare gli annunci presenti su portali di compro scooter incidentati dove si troverà la scheda tecnica del mezzo e i problemi che presenta.

Bisogna però porre particolare attenzione ad alcune informazioni:

  • Conoscere la storia del veicolo – reperire tutte le informazioni necessarie è fondamentale per comprendere le dinamiche dell’incidente, le conseguenze penali e le riparazioni necessarie. Per ricavare tutte queste informazioni basta semplicemente consultare la perizia e i relativi danni reali, nonché conoscere la stima fatta dal perito;
  • La riparazione è stata effettuata – se lo scooter è stato già riparato dal proprietario, il prezzo deve necessariamente essere inferiore se paragonato a quello che aveva il veicolo prima dell’incidente. Naturalmente l’interessato all’acquisto dovrà anche pagare le riparazioni effettuate dal carrozziere;
  • Riparazione non effettuata – in questo caso è prassi stabilire l’entità del danno. Se l’estetica è il solo aspetto colpito e presenta soltanto dei piccoli graffi e delle leggere ammaccature, allora conviene acquistare lo scooter, invece, nel caso in cui a essere colpito dall’incidente sono state anche le parti meccaniche, molto probabilmente acquistarlo non è proprio un buon affare.

Costo della riparazione: a quanto ammonta

compro-scooter-incidentati

In alcuni casi, riparare una moto incidentata così come un’auto sinistrata non è proprio una buona idea.

Nel computo generale della spesa bisogna considerare il prezzo dei pezzi che andrebbero sostituiti e la manodopera necessaria per eseguire il lavoro.

Tutto questo deve essere ponderato in base ai danni che il veicolo ha subito; la strada migliore da percorrere è quella di un preventivo da parte del carrozziere, del meccanico o dal portale di compro scooter incidentati.

Una volta ottenuto, è assolutamente necessario chiedersi se il gioco vale la candela, ossia se la spesa è sostenibile in base al lavoro da fare e al valore del mezzo incidentato: se i danni presenti sono di grossa entità, il prezzo della riparazione potrebbe essere molto simile al valore dello scooter incidentato, quindi non ne vale la pena.

Ecco perché l’acquisto di uno scooter incidentato non deve essere fatto superficialmente; tutto l’iter va valutato con molta attenzione, evitando di lasciarsi andare a un entusiasmo controproducente.

Prima di procedere, il consiglio è di chiedere sempre la “certificazione del veicolo”, tanto per stare tranquilli.

Il venditore sarà obbligato a mostrare la perizia dell’incidente, ma potrebbe non bastare per stabilire se lo scooter sia stato riparato nel modo adeguato.