Dominio e hosting, cosa dovresti sapere prima di acquistarli

Acquistare il dominio e l’hosting corretti sarà il punto di partenza affinché il tuo progetto funzioni nel modo migliore possibile e affinché il tuo sito sia sicuro e veloce oltre che facile da trovare per gli utenti. Vedremo ora tutti i consigli e gli accorgimenti per creare un sito web di successo.

Che cos’è un dominio?

Il dominio web è l’elemento distintivo che un sito ha su Internet. Il nome è un sostituto dell’indirizzo del protocollo Internet (noto con il suo acronimo in inglese come IP)ed è quindi molto più facile da ricordare rispetto all’indirizzo IP. Ci sono due componenti di base all’interno dell’indirizzo di un sito web. Il nome del dominio è ciò che collega il sito Web a un’azienda o a un individuo. Di solito contiene il nome dell’attività o riguarda la tipologia del servizio offerto.  Poi c’è l’estensione del nome di dominio, che identifica la tipologia di sito web e la sua dimensione su scala nazionale o mondiale. Esistono oltre mille estensioni di dominio, sebbene queste siano le più comuni: .com, .it,.org, .edu, .gov. In parole povere il dominio è l’indirizzo del tuo sito web che le persone digitano nella barra degli URL del browser per visitarlo. Dovrebbe essere abbastanza distintivo da distinguerti dalla concorrenza e abbastanza descrittivo da trasmettere informazioni importanti sulla tua attività e sul campo trattato.

Che cos’è l’hosting?

L’hosting è un servizio che ti consente di pubblicare un sito web su Internet ed è solitamente rappresentato da una società che fornisce le tecnologie e i servizi necessari per la visualizzazione del sito Web su Internet. L’hosting web è quell’ambiente virtuale dove risiedono tutti i file sul tuo sito web come testo, immagini, video e tutto ciò che compone il sito. Ogni sito web è ospitato su un server. Quando gli utenti di Internet desiderano visualizzare un sito, tutto ciò che devono fare è digitare l’indirizzo o il dominio del sito Web nel proprio browser. Il computer si collegherà a un server e i siti web appariranno tramite il browser. Se vuoi ospitare il tuo sito web in un hosting è necessario essere il proprietario del tuo dominio per farlo. Se non hai un dominio, ci sono centinaia di società di hosting o web hosting che ti aiuteranno a ottenerne uno.
Diferencia entre Hosting, Dominio y Página Web

Come scegliere il tuo dominio

Esistono alcuni metodi affidabili che puoi utilizzare per rendere il tuo nome di dominio il più efficace possibile. Vediamo quali sono i più incisivi:
  • Assicurati che sia breve e facile da ricordare. I nomi lunghi sono più difficili da ricordare ed è più facile commettere errori d’ortografia quando vengono digitati.
  • Semplifica la pronuncia e l’ortografia. L’obiettivo è che il nome del dominio possa essere facilmente trasmesso e comunicato. È più probabile che accada se le persone non devono fermarsi e pensare a come scriverlo. Si consiglia di evitare parole che potrebbero contenere errori di ortografia o parole complesse da scrivere.
  • Non utilizzare numeri e trattini.
  • Usa parole chiave o il tuo marchio che facciano capire la tipologia del tuo business.

Come scegliere il tuo hosting

Le società di web hosting sono specializzate nella memorizzazione e nella fornitura di siti web e offrono diversi tipi di piani di hosting ai loro clienti. Vediamo gli errori da evitare quando si sceglie un provider di hosting:
  • Decidi quanto e quando hai bisogno di assistenza. Il servizio clienti di base di un hosting fornisce l’accesso a e-mail e supporto telefonico. Tuttavia, il tempo di risposta alle richieste varia. Se desideri delegare completamente l’amministrazione del tuo sito, dovresti considerare il servizio gestito.
  • Calcola la quantità di traffico che ti aspetti dato che i provider di hosting o di web hosting generalmente addebitano in base allo spazio di archiviazione e all’utilizzo della larghezza di banda.
  • Distinguere i diversi tipi di server. L’ hosting condiviso è il tipo più comune di web hosting in cui è possibile eseguire l’hosting di centinaia di siti Web contemporaneamente. Un altro esempio è il Virtual Private Server (o VPS ), che permette di avere un server dedicato al 100%, ma in formato virtuale.
  • Assicurati di avere il tuo dominio. Non avere un proprio nome di dominio può essere rischioso nel caso in cui sia necessario modificare il proprio hosting. Se lo fai, perderai tutti i vantaggi SEO che hai ottenuto con quel dominio.